Amichevole
Preseason
Weihenstephan Arena
01/09/2019 | 18:00
team-broncos-wipptal
Broncos Weihenstephan
L 1:2
team-rittnerbuam
Rittner Buam

Sconfitti ancora, ma soltanto di misura

lunedì 2 settembre 2019

2019-09-01-wsv-rit
La vecchia volpe Dan Tudin ed i suoi Buam hanno di nuovo la meglio sui giovani Broncos.
Gli stalloni hanno perso con un solo gol di differenza anche la terza partita di precampionato, giocata ieri sera alla Weihenstephan Arena. Già settimana scorsa la squadra di Dustin Whitecotton ha perso sul Renon per 5:6 OT ed a Rosenheim per 1:2, manche anche in occasione dell’1-2 rimediato ieri sera contro i Buam, la sua squadra ha dato una prova del suo talento. Ciò nonostante, il coach non era del tutto soddisfatto: “In attacco giochiamo bene, ma nel gioco difensivo dobbiamo migliorare” era il suo commento dopo la partita.

Contro la squadra del Renon, presentatasi al gran completo, gli mancavano non solo il portiere titolare Jason Bacashihua e l’attaccante straniero Mathieu Lemay, entrambi fermi con piccoli acciacchi, ma anche David Gschnitzer (influenza) ed il terzo portiere Fabian Klammer (frattura di un dito). In compenso, Dominik Bernard ha potuto giocare la sua prima partita dopo un’infiammazione della spalla.

Jakob Rabanser replica i due tempi giocati in maniera eccellente contro il Rosenheim, disinnescando, ad ulteriore prova del suo talento, nel corso della partita un numero elevato di ottime occasioni. Il merito è sopratutto suo se le due squadre dopo 20 minuti giocati ritornano negli spogliatoi con il parziale di 0-0, perché in diverse occasioni gli ospiti sono vicini al gol soltanto per trovarsi di fronte Rabanser che abbassa la saracinesca.

Dopo poco più di cinque minuti nel secondo tempo Daniel Erlacher mette in rete un disco che rimbalza dalla balaustra, portando in vantaggio i biancoblu, ma soltanto 26 secondi più tardi Stefan Quinz ristabilisce la parità. Il Renon ora ha il momentum dalla sua parte e Randy Gazzola segna il gol della vittoria al 30°.

I Broncos cercano il pareggio e nel terzo tempo tirano di più degli ospiti, ma il portiere del Renon, Kevin Lindskoug, non si fa superare una seconda volta.
loader