Alps Hockey League
Regular Season
Arena Ritten
12/12/2020 | 20:00
rittnerbuam
Rittner Buam
L 6:3
team-broncos-wipptal
Broncos Weihenstephan

Non è il nostro momento

domenica 13 dicembre 2020

2020-12-12-rit-wsv
Gli stalloni subiscono un'altra sconfitta sul Renon, anche se la partita è molto più equilibrata di quanto il risultato finale di 6:3 suggerirebbe. Ai Broncos mancano ancora due giocatori importanti con Kofler e Valentini.

Entrambe le squadre iniziano la partita a spade tratte, e Markus Gander dopo cinque minuti ha la prima buona occasione per gli stalloni. Simon Kostner colpisce la traversa al decimo minuto in powerplay, e questo è il preludio per l’1-0. Nella stessa superiorità numerica Kostner gioca il disco nello slot, il puck viene deviato, rimbalza su diversi bastoni e Stefan Quinz da mezz’aria segna l’1-0, non senza un pizzico di fortuna. Mezzo minuto più tardi gli stalloni sono di nuovo in inferiorità numerica a causa di una penalità ultrafiscale, e altri 31 secondi dopo Simon Kostner segna il 2-0 con un one-timer. Ma i Broncos rispondono per le rime, e questa volta ci vogliono solo 21 secondi prima che Mantinger ribadisca in rete un bel passaggio di Gander ed accorcia a 2-1. C'è una breve pausa per rifiatare prima che la pioggia di gol riparta. Julian Kostner supera il portiere dei Broncos Reinhart con un bel movimento e segna il 3-1 dopo 14:37 minuti, alla ripartenza Quinz deve sedersi in panca puniti per quattro minuti a causa di un bastone alto contro Tommy Gschnitzer, e solo 25 secondi dopo il 3-1 Paul Eisendle su passaggio di Gooch trova la deviazione vincente per il 3-2. Ancora in power play, i Broncos pareggiano 1:11 minuti più tardi con Hannoun e con questi sei gol nel giro di soli 5:14 minuti di gioco, si ritorna negli spogliatoi.

I Broncos hanno fiutato il sangue e ora cercano il gol del vantaggio. Gooch colpisce il palo dopo due minuti e poco dopo Mantinger subisce un fallo in contropiede, ma con il tiro di rigore per poco non riesce a superare Treibenreif. Dall'altra parte, Simon Kostner colpisce la traversa in superiorità numerica, e Reinhart compie un autentico miracolo al 34° con una parata incredibile sul tentativo di Markus Spinell. Come se la dea bendata volesse prendere in giro i Broncos, il 4-3 per i Buam arriva nell'azione successiva. Lang tira dalla linea blu, la visuale di Reinhart è coperta, il disco passa attraverso tre giocatori ed entra in porta. Di nuovo i Broncos non si arrendono, Renè Deluca manca lo specchio della porta solo di pochissimo dopo una bella giocata di Hannoun e Gooch, e a dieci secondi dalla fine Hannoun non riesce a superare Treibenreif in una situazione 2 contro 1.

I Broncos prendono il comando anche all'inizio del periodo finale, e con Gooch dopo poco meno di un minuto e mezzo hanno un'altra buona occasione per pareggiare. Segue un powerplay, che i Wild Horses non riescono a sfruttare ed immediatamente dopo la scadenza della penalità, la squadra di casa con una botta di fortuna trova il gol del 5-3. Markus Spinell mette il disco davanti alla porta, Sharp lo manca, pressato da Oberdörfer e Hannoun, il puck rimbalza dal pattino di Hannoun e nella mischia trova anche lo spiraglio per entrare in porta. Ora la partita si fa più frenetica, con molti errori da entrambe le parti, ed ai cavalli selvaggi, nonostante lo sforzo e la grande pressione, riesce ancora meno che ai Buam, che al 51° minuto con Simon Kostner fissano il punteggio finale di 6-3.
loader