Alps Hockey League
Regular Season
Rheinhalle Lustenau (AUT)
01/11/2022 | 18:00
lustenau
EHC Alge Elastic Lustenau
W 0:1 OT
team-broncos-wipptal
Broncos Weihenstephan

La più stretta vittoria possibile a Lustenau

mercoledì 2 novembre 2022

2020-09-12-wsv-ehc-rabanser
Ieri sera Jakob Rabanser registra il secondo shutout stagionale
Con una vittoria per 1-0 all’overtime tutt’altro che all’ordine del giorno nell’hockey, gli stalloni portano a casa due punti dal Vorarlberg e difendono così il 7° posto nella classifica di AHL. Con nientemeno che sei infortunati -mancano all’appello Justin Maylan, Paul Eisendle e Alex Zecchetto in attacco, Johannes Gschnitzer ed Alessio Niccolai in difesa nonché Fabian Klammer dei portieri- questo risultato è assolutamente positivo.

La partita ha in serbo tante occasioni d’oro per entrambe le squadre, ma i portieri Jakob Rabanser per i Broncos e Hanses per i padroni di casa sanno rispondere agli attaccanti con una serie impressionante di miracoli. La partita diventa particolarmente difficile per i Broncos nel primo drittel al minuto 15:46, quando solo 66 secondi dopo Alex Planatscher deve accomodarsi in panca puniti anche Raffael Pohlin ed il Lustenau può agire in doppia superiorità numerica per quasi un minuto intero. Le unità di penalty killing dei Wipptaler però rimangono perfette e neutralizzano anche questa situazione critica.

Mentre nel primo tempo i Broncos sono leggermente migliori, i padroni di casa prendono più in mano le redini nel secondo, ma l’occasione migliore arriva con Markus Gander al 35° minuto dopo una giocata bellissima, ma Hanses non si fa superare.

Nel drittel finale gli stalloni costruiscono occasioni quasi ogni minuto, ma anche i padroni di casa bussano alla porta di Jakob Rabanser almeno per due volte con conclusioni pericolosissime. Nessuno dei due portieri però ha l’intenzione di concedere il gol della vittoria nei tempi regolamentari, e di conseguenza i loro compagni devono fare gli straordinari.

Prima sono i Broncos ad avere una buona occasione, ma Conci da solo davanti a Hanses non riesce nel tentativo di far scivolare il disco attraverso il five hole di Hanses. Poi Rabanser è chiamato a dire di no ad un tiro di prima pericolosissimo, e dopo 3:05 minuti i biancoblu costringono l’avversario al turnover sulla linea blu dei Broncos, e da questa azione si sviluppa un due contro uno gestito perfettamente da Giftopoulos che alle spalle del difensore trova lo spazio per passare il disco a Jokinen. Con l’ennesimo miracolo Hanses riesce a parare il tentativo di prima di Jokinen, ma con il secondo tentativo il terzino finlandese dei Broncos finalmente riesce a rompere l’incantesimo.
loader