Roland Hofer di nuovo un Bronco – difesa al completo

venerdì 15 giugno 2018

hofer-messner-maffia-bernard
I Wipptal Broncos Weihenstephan sono lieti di annunciare il rinnovo dei contratti con Daniel Maffia e Dominik Bernard nonché l’ingaggio di Roland Hofer.

Aggiungendo il contratto in corso di validità con Michael Messner, la rosa in difesa è completata.

La dirigenza è particolarmente felice per il ritorno di Roland Hofer, il quale nella stagione 2006/07 alla tenera età di 16 anni festeggiò il suo debutto con la prima squadra degli stalloni. Nelle prime due stagioni di Serie A2 il terzino che distribuisce 90 kg di peso su 182 cm di altezza, riuscì a diventare un punto fisso e nel 2008 colse al volo l’opportunità di trasferirsi in Finlandia. Nel paese scandinavo all’inizio militò nel massimo campionato U20 con l’IFK Helsinki, il Vaasan Sport ed i Pelicans Lahti. A Vaasa e Lahti riuscì a ritagliarsi un posto nella Mestis, il secondo campionato finlandese, dove rimase fino al 2014, collezionando 160 gettoni di presenza.

Poi passò all’HCB Alto Adige nella EBEL e dopo due stagioni e 92 presenze in EBEL ed in Champions Hockey League firmò per i Rittner Buam, con i quali vinse la prima edizione della Alps Hockey League e due campionati italiani. Il suo bottino in 100 partite di AHL è di 12 reti e 40 assist con 50 minuti di penalità ed un +/- di +27.

Ad Aprile, in gara quattro della finale contro l’Asiago subì una rottura dei legamenti crociati che lo mise k.o. anche per la spedizione della nazionale ai mondiali di Budapest terminata nella promozione, ma la guarigione procede in maniera ottimale, anche grazie ad una straordinaria condizione fisica che da sempre lo distingue.

Dieci anni dopo la sua ultima partita per i Broncos, “Rolli” quindi ritorna nella Wipptal dov’è nato e cresciuto, e con gli stalloni non solo ricoprirà un ruolo di primissima importanza nella prima squadra, ma darà una mano anche come allenatore del reparto giovanile, come aveva fatto negli anni passati nell’AHC Campo di Trens.

Michael Messner, classe 1994, ha definitivamente consolidato la sua posizione come pedina importante dei Broncos con una stagione fortissima, in cui di solito giocava al lato di Giffen Nyren nelle prime due coppie difensive. Era anche uno tra solo tre giocatori che hanno giocato tutte le partite stagionali dei Broncos, raccogliendo 9 assists, 30 minuti di penalità ed un +/- di +7 in 44 partite. Con il suo gioco difensivo sicuro ed autorevole, il terzino alto 183 cm per 86 kg di stecca sinistra è un garante di calma ed ordine davanti alla propria porta, e per questo è di importanza fondamentale per i Broncos.

Daniel Maffia, classe 1993, nella passata stagione finalmente è riuscito a liberarsi dall’infinita sfortuna con gli infortuni che lo aveva perseguitato in passato e, fatta eccezione per fastidi minori, ha potuto giocare praticamente l’intera stagione. “Maffo” dispone di un buon gioco a due vie, ma allo stesso tempo sa utilizzare bene la sua stazza fisica di 183 cm per 80 kg, e sarà di nuovo un’elemento importante nella retroguardia biancoblu.

A completare il gruppo di difensori è il 20enne Appianese Dominik Bernard, il quale ha frequentato il liceo sportivo a Vipiteno e dalla stagione 2011/12 gioca con i Broncos. Il terzino dotato di un fisico impressionante con 193 cm di altezza e 94 kg di peso, dopo un’ottima prima stagione in Alps Hockey League dovette superare alti e bassi prima che nella seconda metà della stagione riuscì a ritrovare la forma che gli consentì di ritagliarsi un ruolo in prima squadra.

Con ciò la pianificazione della rosa difensiva degli stalloni è conclusa, dato che purtroppo Markus Trenkwalder non sarà più a disposizione per mancanza di tempo. Quindi verrà dato a qualche giovane promessa l’opportunità di allenarsi con la prima squadra e di fare anche i primi passi in AHL, qualora dovesse aprirsi uno spiraglio per esempio in caso di infortuni. In ogni caso, con Bernard, Borgatello, Hackhofer, Hofer, Maffia, Messner ed Oberdörfer i Broncos dispongono di una difesa profonda e particolarmente forte che non dovrà avere paura di nessuno.
loader
schneemann-1920

Family Day

Il 13 gennaio giornata della famiglia - Inizio della partita contro HC Fassa alle ore 18