Florian Runer rafforza la difesa dei Broncos

giovedì 27 novembre 2014

runer-web

La SSI Vipiteno Broncos Weihenstephan è lieta di annunciare l’ingaggio del difensore Florian Runer.

Già da tempo gli stalloni erano in contatto con il 25enne bolzanino, alto 182 cm per 78 kg di peso. Infatti, all’inizio di quest’anno il terzino era già stato messo sotto contratto come una specie di “polizza assicurativa” nel caso di infortuni, senza però disputare una partita con la maglia biancoblu per impegni di studio.

Durante l’estate poi ci furono incontri per discutere di una collaborazione, ma uno stage molto intenso a Merano, previsto nel curriculum della sua formazione come fisioterapista, comunque avrebbe impedito un suo inserimento nella rosa prima di metà Ottobre, ma Florian a fine Agosto purtroppo si procurò un fastidioso infortunio ai legamenti della caviglia durante una corsa campestre. A quel punto decise di raggiungere la squadra soltanto dopo aver raggiunto il 100 % della forma fisica, e così era soltanto questo lunedì che partecipò al primo allenamento con la squadra. La stesura del contratto poi era una mera formalità, in quanto l’accordo sulle condizioni era stato raggiunto già in estate.

Con la maglia dell’HC Valpellice, Runer ha già disputato la bellezza di 205 incontri nel maggior campionato italiano, comprese 35 gare di playoff, e fece parte anche delle selezioni italiane under 18 e under 20. Con queste disputò un totale di 15 partite nei campionati mondiali delle rispettive categorie, dove era compagno di squadra di alcuni degli attuali giocatori dei Broncos. Oltre a ciò, già in diverse occasioni fece parte della rosa allargata della nazionale senior.

Il punto forte del difensore di stecca sinistra è il gioco difensivo, dove darà esperienza, calma e visione di gioco ad una retroguardia che nella stagione in corso ha accusato un numero eccessivo di infortuni. Proprio per questo motivo, la difesa dei Broncos non sempre sapeva dare il sostegno di cui necessita una squadra costretta a trovare la vittoria con poche reti all’attivo.

Il direttore sportivo Egon Gschnitzer è contento di questo innesto: “È ovvio che Florian dopo un anno e mezzo di pausa dovrà ancora ritrovare il ritmo partita, ma si è presentato in ottime condizioni fisiche e si è allenato anche su ghiaccio. Sono fiducioso che già entro breve saprà essere un vero rinforzo. La nostra difesa dispone di una rosa profonda, ma in partite combattute sul filo del rasoio spesso ci manca la calma ed anche l’esperienza necessaria, ed in queste situazioni difficili commettiamo troppi errori. Questo non è un voto di sfiducia nei confronti dei nostri giovani che per la maggior parte hanno giocato benissimo, e comunque ben oltre le aspettative. Loro continueranno a ricevere le opportunità ed il loro tempo sul ghiaccio, ma non per ultimo per il numero elevato di infortuni abbiamo bisogno di giocatori esperti che ci diano una mano in difesa.”

Con gli stalloni, Florian Runer indosserà la maglia con il numero cinque.

loader