Pronti per la semifinale di Serie A

lunedì 21 gennaio 2019

2018-12-01-wsv-rit-3
Domani ci vuole una vittoria contro i Buam, perché in trasferta l’uva sarà molto alta
La semifinale per il titolo di Campione d’Italia di Serie A inizia domani alle ore 20.00 con la partita in casa tra Broncos e Rittner Buam. La qualificazione tra le prime quattro era uno degli obiettivi minimi per questa stagione, ed un primo passo con ciò è fatto. Ma gli stalloni non si acconentano di questo ed ora ovviamente hanno fame di andare oltre.
Troppo fresca è la memoria dell’out arrivato proprio dalle mani dei Rittner Buam, troppo pungente ancora lo sfortunato 3-4 d.t.s. del 20 febbraio 2018 ad Asiago che spianò al Renon la strada verso la finale e verso il Campionato Italiano.
Anche se la squadra del Renon, complice un’infinità di infortuni, quest’anno sulla carta può sembrare meno forte rispetto a quella della stagione scorsa, la classifica ed i risultati della Alps Hockey League parlano molto chiaro: Dopo un’inizio di stagione ballerino, i Buam hanno inanellato prima otto ed ultimamente addirittura dieci vittorie consecutive, interrotte soltanto da due sconfitte in trasferta a Jesenice e –guarda caso!- alla Weihenstephan Arena.
In 22 incontri giocati dal 25 ottobre, il Renon ha subìto soltanto due sconfitte, lasciando agli avversari soltanto un’altro misero punticino nel corso di questa serie. In confronto l’attuale serie molto buona dei Broncos: quattro vittorie negli ultimi sei incontri ed almeno un punto in otto delle ultime nove partite raprresentano una serie più che egregia, ma sono numeri che sbiadiscono nel confronto diretto.
La formula di questo playoff alla meglio delle due partite è semplice: Una vittoria vale due punti, un pareggio vale un punto e la sconfitta ovviamente zero punti, e chi al termine dei due 60 minuti regolamentari ha più punti passa in finale. Non conta la differenza reti, ed in caso di parità dei punti guadagnati segue un’overtime “sudden death” di 20 minuti con quattro giocatori di movimento per parte e poi eventualmente i tiri di rigore con cinque tiratori al posto dei soliti tre. Con ciò, per entrambe le partite è possibile un pareggio.
Entrambi gli scontri diretti giocati in questa stagione sono terminati con una vittoria della squadra di casa ed in più anche con una differenza reti in perfetta parità, dato che il 1° dicembre i Broncos vinsero per 3-0, mentre soltanto tre giorni dopo il Renon si prese la rivincita con un 4-1. Ciò nonostante il ruolo della favorita va nettamente al Renon, cosa che però non esclude il colpo grosso degli stalloni!

Dettagli organizzativi:
Puck drop ore 20:00
Gli abbonamenti ovviamente sono validi anche per la Semifinale!
La Wipp-Box è ancora disponibile!
loader
schneemann-1920

Family Day

Il 13 gennaio giornata della famiglia - Inizio della partita contro HC Fassa alle ore 18